Skip to main content

Valvole motorizzate/valvole rotanti: raccolta del campione, iniezione nel circuito del campione, selezione

Le valvole motorizzate, chiamate anche valvole rotative, svolgono un ruolo cruciale nell'ottimizzazione del controllo dei fluidi e nel controllo dei campioni sensibili in varie applicazioni delle scienze della vita. Queste valvole sono progettate per gestire liquidi e gas in modo preciso, il che le rende ideali per attività in cui è fondamentale ridurre al minimo il trascinamento del campione. Le nostre valvole rotative per il campo a bassa pressione sono disponibili in vari design con volumi interni molto bassi.

 

Panoramica del Prodotto

Series
Image
Description
Keine passenden Produkte gefunden

Informazioni sulle valvole del motore

La speciale tecnologia di posizionamento (encoder) con trasmettitori di segnale sulle teste della pompa consente canali con un diametro di 0,5 mm, che consentono volumi interni da 2,32 µl (da connessione a connessione) e volumi di trasmissione da 0,55 µl (da connessione a connessione). I materiali altamente inerti a contatto con i fluidi (PCTFE, PTFE) consentono l'uso con fluidi aggressivi. La versione in miniatura delle valvole motorizzate richiede un'alimentazione USB e, grazie alle sue dimensioni, è adatta anche per applicazioni mobili e nella microfluidica.

I modelli di valvola sono adatti per l'intervallo di bassa pressione e sono disponibili nelle versioni con selezione del flusso, distribuzione del flusso, raccolta del campione e iniezione nel circuito del campione. Le valvole rotative sono disponibili di serie con filettatura 1/4-28 UNF (fondo piatto); la comunicazione può essere implementata tramite seriale o I2C.

Vantaggi della tecnologia delle valvole del motore ​

Cambio rapido dei supporti con volumi di trasmissione molto bassi

I canali con un diametro interno ridotto minimizzano da un lato il volume interno nella testa della valvola e dall'altro riducono il volume di trasferimento tra i collegamenti, consentendo rapidi cambi tra i singoli fluidi.

 

Volume interno molto basso

I canali con un diametro di soli 0,5 mm consentono un volume interno basso di soli 2,3-2,9 µl (da porta a porta) e un volume di trasmissione molto basso.

Sensore di posizione integrato (encoder)

Ogni valvola del motore è dotata di un sensore di posizione integrato (encoder), che consente il posizionamento molto preciso della testa della valvola. Il rilevamento automatico della posizione all'avvio della valvola consente di rilevare la posizione attuale della valvola, chiamata anche "homing".

 

Diverse configurazioni del motore: motore miniaturizzato e motore ad alta velocità

La versione della valvola motorizzata miniaturizzata P200-O è alimentata tramite USB ed è progettata specificamente per applicazioni portatili e a basso consumo. Questa versione viene utilizzata anche nella miniaturizzazione di applicazioni e nella microfluidica.

La valvola motore a rotazione rapida P201-O offre una soluzione che consente la commutazione rapida tra i singoli canali con una velocità di rotazione di 400 ms per una rotazione di 180°.

Configurazioni della testa della valvola

Le configurazioni della testa della valvola offrono varie opzioni per la raccolta del campione, l'iniezione nel circuito del campione o la selezione. Sono possibili anche soluzioni personalizzate, contattateci. Vedi le immagini per esempi, maggiori informazioni di seguito Ventilkopfkonfigurationen.

 

Iniezione nel circuito del campione con valvola motorizzata
Iniezione nel circuito del campione con valvola motorizzata ​
Selezione valvola motore 8-1
Selezione valvola motore 8-1
Accensione/spegnimento valvola motore
Accensione/spegnimento valvola motore

Valvole rotative a bassa pressione: miglioramento della precisione nelle applicazioni delle scienze della vita ​

Separazione cellulare e citometria a flusso
La citometria a flusso e lo smistamento cellulare richiedono un controllo preciso del flusso del fluido per analizzare e isolare le cellule in base a caratteristiche specifiche come dimensione, fluorescenza e marcatori di superficie. Le valvole rotative a bassa pressione vengono utilizzate per regolare il flusso dei fluidi della guaina e dei campioni in questi strumenti. Ciò garantisce la manipolazione delicata delle cellule e consente uno smistamento e un'analisi precisi nella ricerca in immunologia, oncologia e sulle cellule staminali.

Microfluidica e dispositivi Lab-on-a-Chip
I sistemi microfluidici e i dispositivi lab-on-a-chip spesso funzionano a basse pressioni per manipolare piccole quantità di campioni e reagenti. Le valvole rotative a bassa pressione sono componenti essenziali per il controllo del flusso dei fluidi in questi dispositivi e consentono un'ampia gamma di applicazioni, tra cui la diagnostica presso il punto di cura, l'analisi di singole cellule e lo screening dei farmaci.